lunedì 22 gennaio 2018

IL BESTA A FIRENZE

La Classe 4^D TUR a Firenze , al  teatro Odeon, per l'incontro con Francesco Storace, Amministratore Delegato Enel, ospite dell'Osservatorio permanente giovani - editori. Una ottima occasione per provare anche un itinerario turistico e le competenze acquisite sin qui! 

Controlla questo post per tutti gli aggiornamenti!





domenica 21 gennaio 2018

PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Parliamo delle pietre di inciampo e dei tuoi compagni che agli inizi di maggio andranno in visita al campo di sterminio di Mauthausen. Stay tuned!

mercoledì 17 gennaio 2018

BESTA DIGITALE? YES, WE PNSD!




alcune delle tue Docenti saranno a Bologna per "Futura", una tre giorni di incontri del Piano Nazionale Scuola Digitale, che trae il nome da una famosa canzone del più famoso cantautore bolognese, Lucio Dalla. Tre giorni per ascoltare e disegnare la scuola digitale di domani. E il Besta ci sarà! Segui l'evento on-line dalla pagina Facebook del MIUR ed anche con gli aggiornamenti qui! Buon viaggio nel tuo futuro!


mercoledì 10 gennaio 2018

16 GENNAIO 2018: GRAN PREMIO DI MATEMATICA APPLICATA






TORNA IL GRAN PREMIO DI MATEMATICA APPLICATA PER GLI STUDENTI DI QUARTA E QUINTA IL GIORNO 16 GENNAIO.

 IN BOCCA AL LUPO A TUTTI! FATEVI VALERE!

ORIENTABESTA!

Sei in Seconda all'Istituto Tecnico? Hai già scelto l'indirizzo per l'anno prossimo? Sì? No? Hai le idee confuse? Nessuna paura! La scuola ed i Docenti sono qui per aiutarti. A partire da venerdì 12 gennaio iniziano una serie di incontri, per aiutarti a scegliere, serenamente, per il tuo futuro, che inizierà il prossimo settembre. Un consiglio: partecipa attivamente e con spirito propositivo a questi incontri, che sono proprio pensati per Te.  Dai!



ARIA NUOVA AL BESTA!



hai voglia di contribuire attivamente a rendere migliore l'aria che respiriamo ? Leggi questa locandina e visita questo sito clicca qui e parliamone insieme! , perché il tuo futuro, incomincia proprio da qui.

domenica 17 dicembre 2017

16.12.2017 OPEN DAY: AL BESTA GLI STUDENTI DI IERI, OGGI, DOMANI E... DELL'ALTRO IERI!


la professoressa Nicoletta Prudente con Sawndarya e Yoharshana
Le attività di orientamento proposte dalla nostra scuola ai Ragazzi della terza media, che sono proprio in questi giorni alle prese con una scelta tanto importante (ma anche a ragazzi più grandi che arrivano sempre di più a chiedere informazioni), la giornata di sabato 16 dicembre le ha viste sfilare proprio tutte insieme nella nostra scuola aperta!  Gli oltre  trecento  visitatori che ci hanno raggiunto a scuola,  genitori e Studenti di DOMANI, sono stati accolti da molti studenti di OGGI, che li hanno accompagnati a visitare gli stand che sono stati allestiti a scuola, dopo il primo saluto del Dirigente Scolastico in aula Magna e con la presentazione della scuola, in tutti i suoi indirizzi, tanto diversi per offrire tra le stesse quattro mura, un'offerta formativa che sia davvero completa. Gli Stand che anche in questo secondo Open Day 2017-2018 hanno visto protagonisti i tuoi docenti ed i tuoi compagni sono: "Stages e Certificazioni Linguistiche", "Sostegno allo Studio", "Inclusione", Area Lingue" nella nuovissima  e informatizzata Aula 3.0, "Gare Matematiche", "Scrittura creativa premio Stregatta", "A scuola di sport", "A scuola di prevenzione" ed "Alternanza Scuola Lavoro".  

Durante la presentazione in aula Magna, sono state invitate a raccontare la loro esperienza due  Studentesse di IERI,  Sawndarya e Yoharshana Ramaneedaran, la cui esperienza ha davvero dell'incredibile (oltre che ad esser davvero toccante, e concedetecela la lacrimuccia, è Natale!). Queste due Studentesse di origine cingalese sono arrivate nella nostra scuola senza nemmeno saper dire "ciao"... Il loro percorso, che non avrebbe potuto svolgersi senza il loro impegno, racconta davvero tutto quanto la nostra scuola ha da offrire: sono arrivate nel 2010 e nel 2011 al Besta, e davvero con l'aiuto dei docenti e tanta buona volontà hanno incredibilmente superato molti ostacoli, il primo tra tutti la mancanza di un vero vocabolario italiano-tamil. Hanno seguito tutti  nostri corsi di lingua italiana per studenti stranieri, in primo luogo. Poi, piano piano, perseverando, ripetendo le lezioni a casa, prestando la massima attenzione in classe, le ragazze hanno preso confidenza con la lingua italiana ed hanno completato regolarmente il loro percorso di studi al Besta, che le ha condotte a due mete importanti: l'ammissione alla facoltà di Economia Aziendale e di Impresa già dal quinto anno AFM, e, in un percorso di alternanza scuola e lavoro, uno stage da un commercialista si è trasformato poi in un vero e proprio contratto lavorativo. Nelle fotografie le riconoscerete mentre spiegano i loro "trucchi del mestiere" agli Studenti di OGGI 

Cosa aggiungere? Le parole più belle sono quello di un altro (bravissimo)  Studente di IERI, Fabiano Zanetti, che è stato  anche lui invitato a raccontare la sua esperienza ed a risposto ad alcune domande.... 

  • Nel tuo lavoro di tutti i giorni, quanto porti con Te di quanto hai appreso sui banchi del Besta? "Le basi di economia apprese al Besta risultano fondamentali per intraprendere nuovi percorsi e nuovi stage lavorativi."
  • Quale consiglio vorresti dare ai Ragazzi ed alle Ragazze che siedono oggi al Tuo posto? "Godersi gli anni delle superiori ed organizzarsi al meglio."
  • Qual è il ricordo più vivo che porti con Te dei Tuoi anni al Besta? " I compagni di classe ed i professori, che imparerete ad apprezzare più avanti :-) "
Grazie Fabiano per queste parole così autentiche, ed in bocca al lupo, a Te, a Sawndarya e Yoharshana e tutti i nostri ex Allievi che si sono resi disponibili con entusiasmo a raccontare la propria esperienza!  Noi vi aspettiamo sempre!!!




i consigli di Sawndarya e Yoharshana agli Studenti di oggi del Besta

i consigli di Sawndarya e Yoharshana agli Studenti di oggi del Besta




la prof. Prudente con Fabiano Zanetti e le altre Studentesse, che hanno raccontato i  giorni al Besta agli Studenti di DOMANI


Infine, l'altro giorno la prof.ssa Maria Scuderi, la nostra Vice Preside, ha ricevuto la telefonata di un gruppo di ex Allieve della nostra scuola, che chiedevano di poter visitare la scuola, sapendola già aperta sabato 16 per il nostro secondo Open Day. Con molto piacere le abbiamo accolte e la loro visita è stata un vero momento di "Amarcord", come diceva un capolavoro felliniano del secolo scorso. Tra momenti di nostalgia e di ricordi per le cose cambiate e quelle immutate della nostra scuola, abbiamo trovato anche un momento,  gioioso e serio al tempo stesso, per occuparle in 3^ D Tur. con una piccola "verifica di... trent'anni dopo!", che qualche malefico prof. ha voluto preparare per loro ;-). Poi una bella discussione con i Compagni della 4^D Tur.: sul tempo della scuola, della vita dopo la scuola e delle aspettative di ognuno di noi. Grazie allora a queste amiche per la bellissima sorpresa, ai ragazzi delle due classi, ed ai proff. Stefania Tosi e Rocco Papaleo per la disponibilità durante le loro ore di lezione! 
Tornate presto a trovarci!!!
cara Lavagna, quanta nostalgia!

la professoressa Raffaella Aragona accoglie le ex Allieve dell'Esame di Stato 1985
l'emozione di confrontarsi con i Ragazzi seduti oggi negli stessi banchi dell' ALTRO IERI


le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!

la firma dell'Albo d'Oro degli ex Studenti del "Besta"


le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!

le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!


le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!




una nostra ex Allieva, infortunata alla mano, si fa aiutare da Aurora per rispondere alle domande della verifica... trent'anni dopo!

le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!

le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!

le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!


le Studentesse dell' ALTRO IERI alle prese con la verifica di... trent'anni dopo!

"Scusi prof., ma se è sbagliato me lo conta come errore?"